logo-mini
È tempo di prestiti: rifioriscono le offerte OF OSSERVATORIO FINANZIARIO

SOMMARIO

Con l’inizio del nuovo anno tornano le promozioni sui prestiti personali, per fronteggiare e pianificare particolari progetti di spesa da attuare nel 2020. Le condizioni migliori si trovano online. Meglio ancora se si è clienti e si sottoscrive il finanziamento da home banking. Ma non mancano alcune promo pensate apposta per chi, invece, le spese importanti le rateizza via app. Ecco tutte le ultime novità

È tempo di prestiti: rifioriscono le offerte

L’arrivo dell’anno nuovo spesso coincide con la pianificazione di nuovi progetti per i mesi a venire. Che sia l’acquisto di un’auto nuova, qualche piccolo lavoro in casa o un viaggio da programmare per l’estate, è proprio in questo periodo dell’anno che si inizia a suddividere il budget necessario da destinare alle varie attività. Non è un caso dunque che, proprio in questi primi mesi, fioriscano le offerte di finanziamenti personali, con tassi in promozione per chi ha bisogno di un po' di liquidità aggiuntiva per non intaccare il saldo sul conto corrente o i capitali collocati in qualche strumento di risparmio.

Offerte a confronto


Così, per esempio, i correntisti di Intesa Sanpaolo e i nuovi clienti hanno tempo fino a fine febbraio per aderire all'offerta su PerTe Prestito Facile che prevede un tasso annuo nominale del 5,95%. In questo caso, dunque, supponendo di voler richiedere a prestito 10.000 euro da utilizzare per acquistare una nuova auto, si avrà una spesa mensile di 146 euro per un Taeg del 7,25%.

Sono in promozione anche tutti i prestiti personali di UBI Banca, ma in questo caso la scadenza per aderire all’offerta è fissata al 31 marzo. Si può scegliere tra il finanziamento in versione Sempre Light, con un tasso che decresce nel tempo a partire da un Tan iniziale del 7,90% (dopo 3 anni però si riduce al 7,60). Così, per esempio, per un importo di 13.000 euro da restituire in 120 mesi si avranno rate mensili da 158,42 euro per un Taeg dell’8,61%.

Oppure si può optare per le versioni a tasso fisso e tasso variabile che mantengono rispettivamente un Tan del 10,49% e dell'8%. Chi opta per il fisso, sempre considerando lo stesso caso ipotetico, avrà una spesa mensile di 176,71 euro per 10 anni, per un Taeg dell’11,73%. Mentre chi opta per il variabile può usufruire di un tasso più contenuto e pari all’8%. Le rate, sempre considerando di prendere a prestito 13.000 euro da restituire in 120 mesi, sono pari a 159,01 euro, mentre il Taeg è dell’8,99%.

È destinata ai nuovi clienti che decidono, entro il 28 febbraio 2020, di trasferire un finanziamento in essere in BPER Banca, l'iniziativa promozionale valida per importi da 3.000 a 50.000 euro e durata fino a 8 anni. In questo caso, il nuovo cliente può usufruire di un Tan fisso del 5,45%, per un Taeg massimo del 7,92%. Mentre sono azzerate le spese di istruttoria. Immaginando di voler spostare un importo pari 10.000 euro e di sottoscrivere contestualmente un nuovo prestito da rimborsare in 60 mesi, si avrà quindi un Taeg del 6,06% e rate mensili da 190,78 euro.

Concorsi a premi


Non solo tassi in offerta. Sempre più spesso vengono attivati anche concorsi a premi rivolti generalmente verso i nuovi clienti. Crédit Agricole, per esempio, ha lanciato due concorsi per incentivare i clienti a utilizzare l’Internet banking Nowbanking. Fino al 29 febbraio 2020, chi acquista direttamente online o via app prodotti o servizi bancari come le carte American Express, varie polizze e il Prestito Agos, partecipa automaticamente all’estrazione di 20 Fitbit Versa 2.

Anche Findomestic, in occasione di San Valentino, ha avviato il concorso Love Days che fa il paio con tutta una serie di iniziative collegate a tutti i prodotti a catalogo. Per quanto riguarda nello specifico il finanziamento, si ha tempo fino al 1° marzo 2020 per usufruire di un Tan promozionale del 6,73%. Che implica una rata mensile di 189 euro per richieste pari a 14.000 euro con rimborso in 96 rate, per un Taeg del 6,94%.
Inoltre, i clienti che richiedono il prestito nel periodo di validità dell’iniziativa e ottengono l’erogazione delle somme richieste entro il 15 aprile 2020, possono partecipare al concorso Love Days che mette in palio una Lambretta.

I prestiti via home banking


Richiedere un prestito personale, però, negli ultimi anni è diventato molto più semplice: basta accedere alla propria pagina di home banking e inoltrare la richiesta in pochi clic direttamente da pc. I documenti si firmano digitalmente, mentre la somma richiesta (qualora il finanziamento venisse approvato) viene accreditata direttamente in conto corrente. Molti dei principali istituti di credito hanno iniziato a proporre questa soluzione. Tra questi, per esempio, Intesa Sanpaolo, UniCredit, UBI Banca e BPER Banca. Nella maggior parte dei casi i tassi applicati a chi sottoscrive il prestito online sono gli stessi dell’offerta standard. Ma, occasionalmente, si possono anche ottenere condizioni agevolate.

È il caso di UBI Banca che continua a premiare i clienti con un tasso fisso del 7,90% se accettano di sottoscrivere il Digital Lending online direttamente da home banking. Si possono richiedere a prestito da un minimo di 200 a un massimo di 20.000 euro da restituire in rate mensili fino a 60 mesi. Supponendo di richiedere 5.000 euro da restituire in 36 mesi, si avrà una rata di 156,43 euro al mese per un Taeg del 9,53%.

Anche BancoPosta offre condizioni agevolate ai correntisti che sottoscrivono il finanziamento online. Fino al 31 marzo, infatti, i titolari di Conto Corrente BancoPosta possono usufruire di un Tan fisso del 7,90%, per un Taeg dell’8,20% per richieste di 9.000 euro da rimborsare in 60 mesi.

C’è tempo fino al 27 febbraio 2020 per aderire alla nuova offerta di Banca Sella sul prestito Sella.it da richiedere via Internet banking per importi fino a 25.000 euro. Il Tan è del 5,90% e ipotizzando la richiesta dell'importo massimo consentito, da restituire in 120 mesi, si ha un Taeg del 6,09% per una rata mensile che ammonta a 276,30 euro.

Finanziamenti istantanei


L’evoluzione tecnologica, poi, ha permesso anche la nascita di nuovi prodotti ibridi, a metà strada tra una linea di credito e un prestito personale. Che hanno la caratteristica di fornire liquidità aggiuntiva per rateizzare spese particolarmente significative, attivando il mini-finanziamento all’occorrenza direttamente via app. In questo caso non è nemmeno necessaria l’autorizzazione della banca. I clienti sono stati pre-valutati e il prestito si attiva in tempo reale.

È il caso di PerTe Prestito in Tasca di Intesa Sanpaolo, in offerta sempre fino a fine febbraio. In questo caso si possono finanziare spese contenute fino a un massimo di 5.000 euro, usufruendo di un Tan fisso per tutta la durata del piano di rimborso (che non può superare le 48 mensilità) del 5%.
Offre un servizio simile anche UniCredit con CreditExpress Easy. Il Tan, invariato da tempo, è sempre fisso al 6,90%, e si può richiedere da un minimo di 1.000 a un massimo di 5.000 euro direttamente dall’app di mobile banking.
Agos, invece, ha a catalogo AgosMoney: una riserva di denaro a disposizione del cliente che viene rimborsata in rate mensili esclusivamente in caso di utilizzo, con Tan fisso in offerta per tutto il 2020 al 9%.

© OF Osservatorio Finanziario – riproduzione riservata

Leggi Anche:


Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Leggi Privacy Policy.

Visita il sito